Hai perso le tue chiavi? Tranquillo, ci pensa Amich!

Le chiavi molto spesso si possono smarrire ed è questa una delle situazioni più comuni in cui è necessario richiederne un duplicato.

Nessuna paura, la procedura per ottenere la duplicazione delle chiavi della propria auto è alquanto semplice; inoltre, vi sono anche differenti opzioni tra cui scegliere. In alcuni casi potrebbe apparire un po’ più complessa e costosa, in relazione al modello di auto e casa produttrice, ma resta un problema di facile soluzione.

Come si fa a far duplicare le chiavi per l’auto?
Le tempistiche e i costi variano, indubbiamente, in base al modello di auto di cui si richiede il duplicato della chiave. Bisogna, inoltre, tenere in considerazione che anche le tempistiche sono variabili in base al modello auto.

Se doveste trovarvi all’estero in vacanza, il disagio potrebbe essere maggiore, per cui, prima di partire sarebbe più ovvio dotarsi di una doppia chiave, mettendosi così al riparo da ogni eventualità.

In caso di smarrimento chiavi, sarà necessario portare con sé i documenti del veicolo  e se in dotazione il pin di sicurezza.

Non serve effettuare alcuna denuncia se non si ha il sospetto che le chiavi siano state rubate, del resto se si trattasse di un furto, neppure la denuncia potrebbe mettervi al riparo da eventuali altri danni. In tali situazioni, vi suggeriamo di venire da noi per cambiare la combinazione alle serrature e i codici alla centralina, in modo da poter stare tranquilli ed evitare che le vecchie chiavi funzionino ancora.

In base al modello del veicolo, è possibile ricostruire la chiave meccanica avvalendoci del codice meccanico rilasciato dalla casa automobilistica al momento dell’acquisto dell’auto.

Un altro modo per effettuare il duplicato della chiave della vettura è utilizzando la serratura dell’auto, ma per far questo sarà necessario smontarla. Anche in quest’ultimo caso però bisognerà poi eseguire la ricodificazione accedendo alla centralina dell’auto.

Questo, tuttavia, è un tema sul quale molti esperti non sono d’accordo, poiché sconsigliano di rivolgersi ad un centro chiavi per duplicare la chiave, poiché solo il costruttore ha la capacità di ricodificare la centralina in maniera adeguata e professionale. Questo non è affatto vero, perché si può avere lo stesso lavoro che fa la concessionaria, addirittura risparmiando più del 50% e in tempi molto più ridotti.

Costi duplicazione chiave certificata?
Passiamo ora a vedere in dettaglio quali siano i costi per ottenere la duplicazione di una chiave dell’auto. Questi, chiaramente, variano in relazione al modello della vettura e alla casa produttrice della stessa, nonché al metodo al quale si è deciso di seguire per la duplicazione della nuova chiave. Un costo base potrebbe oscillare dai 20 ai 50€ per le case automobilistiche più comuni, ma si possono raggiungere costi ben più elevati. E’ consigliabile chiedere preventivamente quale sia il costo nel momento in cui si richiede il duplicato stesso, sia che ci si rivolga alla casa costruttrice, che ad una ferramenta specializzata.

Lascia un commento